25 pensieri su “Scrivi il tuo pensiero sulla Vita

Rispondi a gennaro Annulla risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>

  1. Caro zio Paolo,
    Tu mi hai mostrato cos’è la vera essenza della Vita come, la semplicità.
    Ti entusiasmavi apprezzando una giornata di sole, o assaporando una buona cena in agriturismo e del buon vino. Tu mi hai mostrato cos’è la l’umiltà, la forza e la dignità, hai convissuto con la malattia come fosse un semplice raffreddore, quando quest’ultima te lo permetteva, con pochi lamenti e sempre presente al
    tuo lavoro che amavi tanto con passione e dedizione. Il lavoro andava sempre fatto bene e fino in fondo! Mi hai mostrato verità, dicevi sempre quello che pensavi nel bene e nel male, non avevi filtri eri una persona sincera.
    Sei stato un grande esempio per me e per sempre lo sarai. Ti ho voluto tanto bene e so che lo sapevi. Ciao Paolino

  2. Ciao nonna Giulia
    qualche giorno fa avevi compiuto 102 anni, e oggi te ne sei andata.
    Porterò con me bellissimi ricordi di quando ero piccolo, con te e il nonno Ugo.
    Mi dicevi sempre “ti si beo come il sole”..
    Buon viaggio..

  3. Cara Giorgia,
    con questo raggiungimento del quinto anno della tua vita, ancora una volta ci sorprendi, un anno pieno di soddisfazioni per te e per noi.
    Un ottimo anno scolastico di inglese a pieni voti! Un anno di dure prove e sacrifici con gli allenamenti a danza ed il saggio finale concluso al meglio!
    Ovviamente non poteva mancare la grande festa per il tuo compleanno ed ancora una volta ci hai dimostrato forza coraggio e determinazione, abbiamo deciso che era arrivato il momento di lasciare il ciuccio e così hai fatto assieme a chi ti vuole bene, legandolo a dei palloncini innalzandosi verso il cielo azzurrato!
    Sei forte Giorgia!
    Buon compleanno tesoro!
    Mamma e Papà

  4. Ciro sono oramai 2anni che sei volato via. Le belle parole, la tua immensa positività e le dediche che hai lasciato a me e Giorgia, rimarranno sempre impresse nel mio cuore. È stato davvero un onore conoscerti. Buon viaggio! Matteo

  5. Cara Giorgia , ti devo confessare che per il tuo nonno Orlando il giorno del tuo compleanno non poteva iniziare meglio , quando al telefono per farti gli auguri mi hai chiesto di parlare con la nonna Luciana , felicissima di sentirti .
    Sicuramente ti rimarrà nella memoria la festa dei tuoi 4 anni , circondata dai tuoi tanti cari amici e amiche , dagli zii , nonchè dai cuginetti Giulia ed il piccolo Filippo che felicemente incredulo ti guardava bagnatissima nei giochi d’acqua , pensa che anche lui , complice il nonno sparava con il cannone !! Purtroppo mancava Vittoria poichè aveva la febbre . Ti rimarrà nella memoria anche la presenza dei tuoi 4 nonni che con grande piacere e gioia hanno partecipato alla gran bella festa preparata con grande amore e tanta bravura dalla tua mamma e dal tuo papà . Un grande abbraccio dai nonni Orlando e Luciana . 25 giugno 2016

  6. Cara Giorgia, sei una bambina davvero fortunatissima ad avere due genitori come Elena e Matteo che ti hanno organizzato una festa per il tuo 4° compleanno a dir poco indimenticabile!
    Ancora auguri da Martino, Chiara e Ulisse

  7. Ciao Giorgia , ti ringraziamo per averci invitato alla tua bellissima festa . Siamo state bene , ci siamo divertite molto . La tua mamma e ‘ molto gentile e molto attenta che tutto vada bene e che tutti si sentano a proprio agio. Il tuo papà molto divertente e fantasioso . Grazie di tutto alla prossima . Mita e Valentina

  8. ..e sono 4 Giorgia!

    Un anno intenso il 2016, pieno di novità e soprattutto di attività alla tua nuova scuola materna. Hai conosciuto tante nuove amiche e amici, e l’anno che verrà, io e la mamma siamo sicuri che rafforzerai e coltiverei queste belle amicizie, perché gli amici sono il sale della Vita ed è un bene davvero prezioso.

    Speriamo che la grande festa di oggi, nel casolare di Martino sia davvero piaciuta a te e ai tuoi amici!!

    Buon compleanno cara!
    Ti vogliamo bene

    Mamma e Papà

  9. Cara Giorgia,
    siamo a 3, ed il tuo percorso di crescita è in piena espansione, è stato anche questo un anno pieno di soddisfazioni, ed ora che
    hai raggiunto con molta naturalezza un buon grado di autonomia, vai in bicicletta come un razzo e qualche sera ci chiedi se andiamo
    a fare due passi in centro. Anche se a volte all’esterno appari timida e silenziosa, hai un vocabolario piuttosto forbito, a volte ci stupisci davvero.
    Un giorno mi hai ripreso, perché mangiavo del prosciutto, e sapendo che non posso assumere sale, mi hai detto: “ma papà tu non puoi mangiare il prosciutto perché ha sale”.

    Spesso, senza motivi particolari, ci esprimi la tua gratitudine dicendoci: “Vi voglio bene”, e così in quei momenti, molti timori latenti, di un genitore che cerca di sbagliare il meno possibile con la propria figlia,
    per un istante svaniscono, e capiamo che in linea generale sei una bambina felice.

    A parte i weekend, per ovvi motivi, il tempo per stare assieme io e te, è sempre poco durante la settimana, ma quando arriva sera, tutti e due, sappiamo che è arrivato il nostro momento
    di gioco e di racconti quotidiani. Davvero speciale il rapporto che abbiamo instaurato io e te, in quell’oretta al buio nella tua stanza stellata. Prima che tu chiuda gli occhi, parliamo tantissimo di
    quello che abbiamo fatto durante la giornata, o commentiamo una qualche puntata di Pippicalzelunghe vista assieme. Sei una bimba che osserva molto, curiosa, simpatica e sensibile, i tuoi perché non finiscono mai,
    proprio come una matriosca. Trovo molto utile soffermarci sui vari argomenti comportamentali che ci circondano, perché sono convinto che la psicologia e la comunicazione siano alla base di una buona crescita, a tutte le età.

    Una sera, mi hai chiesto perché Pippi viveva tutta sola in quella grande casa, e perché la sua mamma era in cielo ed il suo papà era sempre in mare con la sua nave, ma la cosa che mi ha sorpreso di più, e quando mi hai chiesto perché pippi, è sempre contenta anche senza di loro..allora dopo un mio breve silenzio, ti spiegai che probabilmente il ricordo del suo papà e della sua mamma, è talmente bello, allegro e positivo, che è come se fossero ogni giorno li con lei e che
    la visione della Vita per Pippi, è ogni giorno una meravigliosa avventura.

    Un paio di mesi fa, è stata dura per tutti e tre, la mamma ricoverata in ospedale per due settimane,
    risonanze magnetiche a contrasto e molti esami invasivi, per escludere ogni brutta sorpresa, e fortunatamente così è stato.
    Tu Giorgia, sei riuscita a stupirci ancora una volta, ti abbiamo spiegato la situazione, anche nei dettagli, e consapevole del momentaneo distacco
    dalla tua mamma, hai dimostrato grande responsabilità e dignità. In quella situazione così destabilizzante, non ti ho mai visto piangere, ma al
    contrario, una volta lasciata la mamma, allo scadere dell’orario di visite all’ospedale, le davi un bacino e per mano tornavamo a casa con il sorriso.
    Certo, a casa mi chiedevi spesso, quando tornava la mamma e mi dicevi che ti mancava tanto, ma i nostri soliti dialoghi serali nella tua cameretta
    poco prima della nanna, rincuoravano tutti e due in quei frangenti.
    Giorgia io ti devo ringraziare, perché hai saputo essere grande davvero, ed hai collaborato con me in tutti i sensi, dal comportamento stabile e coerente,
    fino alle mansioni di routine, indicandomi su quale armadio si trovavano i tuoi indumenti.
    Una sera mi ha fatto davvero ridere, ti ho messo il pigiama dimenticando di metterti il body, e tu mi hai guardato con un pizzico di compassione,
    dicendomi, con delle pause: “papà.. devi mettermi il body prima.. ehh”.. sei un distrattone..”.

    Pochi giorni fa, assieme alla mamma e la nostra Sonia, siamo andati al tuo nuovo asilo per conoscere i tuoi nuovi compagni con le maestre, ed ancora una volta ci hai trasmesso sicurezza,
    una bambina apparentemente timida, ma sicura di quello che vuole e desiderosa di rapportarsi con gli altri. Nessun capriccio, e subito a partecipare attivamente, alle varie attività proposte dalle maestre nel
    meraviglioso cortile esterno. Inizierai l’asilo e farai delle esperienze meravigliose di gioco e di crescita personale, imparerai a socializzare con persone mai viste prima e ti divertirai di sicuro. Sono sicuro che saprai
    riconoscere il bene dal male e distinguere ciò che sarà giusto e sbagliato.
    In ogni situazione dovrai cavartela da sola con la supervisione delle tue maestre, alle quali ti affidiamo con molta fiducia.

    A settembre ci sarà il vero primo distacco dalla “zona protetta”, e sarà una nuova sfida anche per me e la mamma, vedere il nostro cucciolo volare da sola con le proprie ali.. ma un passaggio obbligato per l’evoluzione di tutti noi.
    Con l’inizio di questa nuova avventura, una fase importante della tua Vita in parte si conclude, devi sapere che la tua Sonietta, da quando avevi tre mesi ad oggi, in aiuto alla mamma che lavorava, tutte le mattine si e presa cura di te, ma non è stato solo un lavoro di una baby sitter qualsiasi, ma una seconda mamma che ti vuole bene, che ti ha accompagnata, istruita e corretta nei comportamenti, ha saputo cogliere il “nostro volerti bene” ed alimentarlo nel quotidiano.
    Credo che Sonia, sarà sempre un riferimento per te anche quando sarai grande, io e la mamma le saremo sempre molto grati.

    L’Avventura continua..

    Buon compleanno cara!
    Papà e Mamma

  10. Cara Giorgia,

    questa mattina alle 8.30 si è compiuto di nuovo il miracolo della Vita!

    È nato il tuo cuginetto FilippoTommaso!
    Pensa che mamma Elena, papà Alessandro e la tua cuginetta Vittoria oggi sono felicissimi, è per loro iniziata una nuova meravigliosa avventura!
    Un abbraccio a tutti e quattro!
    Matteo Elena e Giorgia

  11. Ciao Giorgia,
    con 1 giorno di ritardo..ma ci tenevo quest’anno, visto il raggiungimento della “veneranda” età di 2 ANNI, a farti questi auguri indelebili, oltre che, naturalmente aver festeggiato con te e tt la tua famiglia.
    Tanti Auguri Cara Giorgia,
    alias CIOTTOLINA ovvero la bimbetta FORZUTA dei Flinstone che con il suo grazioso aspetto tiene il papà Fred (Matteo) in pugno!
    Dunque…..Pianeta dominante: Elemento:
    LUNA e qua, 1 leggera lunaticità sta emergendo L’ACQUA ank qui centro assoluto

    6 FORTE, 6 TENACE, 6 Testardamente DETERMINATA, ma ank taciturna e riflessiva ad indicare una IPERSENSIBILITA’ nascosta.
    Non c’è che dire Giorgia, sai il fatto tuo da sempre ! segui le tue idee a tt forza e se contrariata, prima ti imponi, poi fai gli occhietti dolci e se ancora non va, ti infùfi e metti il muso, fortunatamente passa in fretta.

    Bel caratterino, denota una personalità complessa, bilanciata da una dolcezza ed affettuosità che scioglierebbe chiunque, o so, eeeeh son di parte!! Ti conosco da quando avevi 3 mesi e aver conquistato la tua fiducia mi riempie di orgoglio! 6 come tt i bambini una splendida quotidiana scoperta.

    Complimenti a mamma e papà che hanno saputo trasmetterti sicurezza e fiducia in modo da fornirti l’equilibrio di cui necessiti per il tuo cammino di crescita, 1 pò di merito me lo prendo anch’io, spero di aiutarli nel difficile ruolo di guida che hanno i genitori, cercando di assecondarti il + possibile senza xrò alimentare inutili capricci.

    TANTI TANTI AUGURI PICCOLA GIORGIA, HAPPY BIRTHDAY, Ti Voglio Tanto Bene

    ..forse ho usato troppi paroloni ma il mio pensiero è di inviarti un positivo e tenero ricordo a quell’età in cui sarai in grado di capire sentire e soprattutto leggere.

    La tua Onia.

  12. Ciao Giorgia e tantissimi auguri per i tuoi due anni! Dovresti dire ai tuoi genitori di portarti da noi così con Jay potete scambiarvi le vostre chiacchiere. Per esempio aiutarlo a capire perché bisogna mettere le scarpe! E si cara lui e’ proprio un maschiaccio, spiegarle che le chiavi di casa non si mettono nel congelatore insomma da donnina che sei puoi dare molti consigli a questo piccolo ometto che io desideravo un modello non un monello. Come vedi voi piccoli/grandi monellini siete la gioia, la preoccupazione,il pensiero del giorno e per tutto il giorno dei vostri nonni. Ti mando un gigantesco bacio da estendere alla mamma e al papà . La tua “nonna in moto”

  13. Oggi è il 25 giugno 2014 e Giorgia compie 2 anni!
    La crescita di Giorgia è in continua evoluzione, ma i suoi tratti somatici sono oramai ben impressi nel suo DNA.
    INDIPENDENZA.
    Giorgia ci dimostra di continuo che vuole essere indipendente in ogni situazione, anche in quelle che potrebbero rappresentare un rischio per se stessa. Prima volta al mare con le alette, alla mia domanda: “Giorgia mi dai la manina?” la sua risposta è stata:”VIAA”. Non vi dico il grado di felicità nuotare libera in mezzo al mare.
    DETERMINAZIONE.
    Visto la sua passione per le scarpe (iniziamo presto), giorno per giorno decide di indossare autonomamente il tipo di scarpetta, anche se in questo periodo ne predilige una in particolare. A volte è dura la sera fargliele togliere prima della nanna..
    Qualcuno potrebbe dire che Giorgia è un carattere difficile visto che tendenzialmente non sta mai ferma, ed è sempre in piena attività, un carattere forte a volte con la tendenza a sfidarti.. Io dico che Giorgia è Viva!
    RIFLESSIONE.
    Nei momenti critici di un capriccio, io ed Elena tendiamo a farla ragionare, quando “le condizioni lo permettono”, mi riferisco ai suoi momenti durante la giornata. Le spieghiamo i motivi per i quali ad esempio, non può andare a nanna con le sue scarpe preferite, oppure perché meglio evitare di indossare la sua maglia preferite in PILE in piena estate, devo dire che non è facile rimanere seri in quei momenti e mantenere la fermezza del buon genitore.. e quando “le condizioni lo permettono”, Giorgia segue tutti i ragionamenti, ripetendo alcune parole, e capita a distanza di tempo che sia lei a ricordarti con il ditino alzato il perché delle cose..
    ATTENZIONE.
    Giorgia come molti bambini, è attenta ai dettagli, quando “fa la pappa” ad esempio, oltre a pulirsi la bocca con una salvietta, deve sempre pulire il tavolo senza che nessuno dica niente. Rimango sorpreso quando si intromette nei discorsi tra me ed Elena, mentre gioca per i fatti suoi
    E’ meno attenta in materia di cadute, le sue ginocchia sono come quelle di un calciatore abile nelle scivolate.. Un dente ce lo siamo già giocato, fortuna che è da latte!
    RESPONSABILITA’
    Giorgia, una volta tolto il pannolino, se lo prende, e di corsa dalla cameretta si dirige verso il bagno gettandolo con enfasi nel cestello. Troppo ridere.. A volte il cancelletto in legno di sicurezza che da alle scale, lo dimentico aperto ed invece che approfittare dell’occasione, quando era più piccola mi veniva a chiamare invitandomi a chiuderlo, ora lo chiude con una certa forza..
    FEDELTA’/GENEROSITA’
    Nano il suo peluche preferito, un bugs bunny della Trudi alto 115cm, è il suo amico per eccellenza, non gli fa mai mancare niente, biscotti compresi, quando usciamo da casa e rientriamo , non manca mai un caloroso abbraccio, quest’anno ha voluto portarlo a cena fuori con noi per festeggiare tutti assieme il mio quarantesimo compleanno! Abbiamo fatto aggiungere una sedia tutta per lui!
    Giorni di capricci a volte pesanti, giorni di gioco e giorni di tranquillità dove Giorgia si legge una rivista di Runner per imitare il suo papà, o imita la mamma con pentoline e cibo finto.
    Non riesco più ad immaginare io ed Elena senza Giorgia in giro per casa!
    Grazie di esserci piccola e Buon Compleanno! La nostra avventura continua e alla grande!
    Il tuo papà e la tua mamma

  14. Con queste righe, volevamo ringraziarti per il pronto messaggio che hai lasciato, esattamente un anno fa nel sito di Giorgia http://www.lavitaeuna.it, un evento meraviglioso che la Vita ci ha donato, i vostri pensieri rimarranno indelebili ed un giorno Giorgia li vedrà!

    Oggi è il 25 giugno 2013 e Giorgia compie il suo primo anno, ormai è pronta per i primi passi da sola, al momento ovviamente, non è in grado di fare ancora dei ragionamenti compiuti, ma si fa capire e io ed Elena abbiamo capito che ha un bel caratterino piuttosto deciso, ma ci sembra anche tanto sensibile e generosa. Infatti, oltre “a far volare” con irruenza pezzi di cibo e giocattoli vari, con aria di sfida, una volta tornati a casa da una passeggiata, la sua prima azione è andare a coccolare il suo cagnolino di pezza “Fred”, chiedendoti poi di abbracciarlo in egual modo sciogliendoti come un cioccolatino al sole.
    I temi trattati nel sito e le varie riflessioni, mi sono venute direttamente dal cuore, in quel magico periodo di attesa, e devo dire che a distanza di un anno, le emozioni raccontate con parole, immagini e video, sono ogni giorno VIVE nella nostra famiglia, ed ogni volta che ho un dubbio sul senso della mia Vita, torno a darci un occhiatina. I propositi prefissati, spero mi aiutino ad essere un bravo papà. Probabilmente, se non avessi dedicato quei 4 mesi per realizzare il sito con la dovuta calma, ed un po’ di tempo in più la sera, oggi non avrei approfondito così tanti argomenti. Molte volte quando abbiamo un figlio, non sempre si riesce ad essere lucidi e coerenti con i propri intenti, spesso ci si fa travolgere dalla quotidianità, dai problemi che tutti noi abbiamo e dalla stanchezza, e si tende a fare molte cose in automatico. Un errore che non vorrò mai fare la sera, al mio rientro, è quello di mancare un sorriso alla mia piccola! Non costa nulla..
    Attualmente ci svegliamo 2/3 volte a notte, qualche capriccio, qualche raffreddore, qualche vaccino, qualche dentino, ma volete mettere la sorprendente crescita di Giorgia con le sue nuove scoperte, le sue nuove movenze, i nuovo sguardi e le sue risate. Tra le sue passioni: schiacciare tutti gli interruttori delle luci di casa e imitare il gesto della moto, che la nostra cara “Sonietta” le ha insegnato e che ringraziamo di far parte della nostra famiglia in questa fase). Alla sera dopo una giornata di lavoro nonostante le poche energie rimaste, io ed Elena non riusciamo a fare a meno di giocare e ridere con lei, anche se per poco tempo prima delle nanne, ma sono convinto che in queste cose, sia la qualità, non tanto la quantità che conta.

    Grazie di cuore e..

    ..La Vita è Una!

    Matteo & Family

  15. Carissimo Matteo,

    Hai avuto un’idea meravigliosa: scrivere e dedicare un blog a tua figlia. Io credo che qualunque papà dovrebbe fare una cosa del genere, perché il sentimento che proviamo con la nascita di un figlio è qualcosa di superiore a qualunque altra grande emozione si possa vivere nella vita. Ed è importante lasciare questo ricordo non soltanto per i nostri figli ma anche per le persone che, cibandosi del nostro amore, possono trovare più facile vivere in un mondo in cui qualche volta le cose belle sembrano essere nascoste.

    E tu Matteo, sei portatore di buoni sentimenti, di emozioni, di felicità, per la tua famiglia e credimi non soltanto per quella.

    Ti abbraccio e vi auguro di trovare le cose più belle, certo che non soltanto saprete viverle ma che saprebbe illuminare di tutto ciò anche tutte le persone che vi circondano.

    Con grande stima e affetto
    Ciro

  16. Caro Matteo,
    è bellissimo l’amore che provi per la tua famiglia!!! L’emozione che trasmetti con questo sito è immensa! So che sarai un padre esemplare e che insegnerai a Giorgia a cogliere il meglio dalla vita e a vivere con intensità e passione questo dono meraviglioso che riceviamo alla nostra nascita… visto che la vita è una! Un augurio speciale e tutti e tre.. per una vita felice!
    Alessia

  17. Carissimi, Sono felice per il bellissimo dono che avete fatto al Mondo. Una nuova, meravigliosa, piccola e immensa creatura è una luce di fiducia e di gioia per tutti.
    Grazie

  18. Benvenuta Giorgia! congratulazioni a
    Elena e auguri a Matteo. Un piccolo pensiero per voi:ricordatevi di baciare l’alba ogni giorno! Un bacione a tuttietre. Sonja

  19. Ciao Matteo, sono fiero di averti conosciuto. Mi hai fatto commuovere, il tuo sito é SPETTACOLARE!!! Condivido tutto quello che hai scritto, ma posso fare di più. Voglio integare quello che hai espresso in maniera così passionale:
    La nascita di una figlio/a, la mia Marianna ha compiuto 2 anni l’11 giugno, é uno “Tsunami” che ti travolge, con tutto il suo AMORE, sin dai primi vagiti in sala parto!!!
    La nascita di mia figlia mi ha fatto capire che la VITA è un dono troppo importante che non dobbiamo sprecare e inquinare con i problemi tutti i giorni.
    La nascita di mia figlia mi ha fatto capire che la VITA prima o poi ti ripaga e ti compensa dai brutti episodi che hai vissuto. Tu sai che ho perso mio padre all’età di 17 anni, ma ciò non mi impedisce di portare mia figlia al cimitero tutte le volte che voglio e farla parlare con lui.
    La nascita mia figlia mi ha fatto capire che la VITA è poco razionale, è tracciata dal destino che tutti noi abbiamo già segnato. Se quella sera fossi andato….. non avrei mai conosciuto MICAELA LA DONNA DELLA MIA VITA!!!!
    La nascita di mia figlia mi dato molto CORAGGIO , ma sopratutto mi ha scrollato di dosso tutte le paure che avevo perchè VOLERE UN FIGLIO è un atto di SPERANZA, FIDUCIA, CERTEZZA verso il futuro. Il mio motto è sempre stato: “MEMENTO AUDERE SEMPER”!!!! Volere un figlio di questi tempi é rischioso, ma NE VALE LA PENA.
    Tu sai che sono un “cinefilo” accanito, ti confido che ho già preparato la scaletta dei film che farò vedere a Marianna, nella quale non mancherà: ” LA VITA E’ MERAVIGLIOSA” di F. Capra con J. Stewart, D. Reed. Te lo consiglio…..
    AMO la musica quanto te, sono degli anni ’60, quindi la mia anima rock è fuori discussione per questro motivo ho già fatto ascoltare a mia figlia “STAIRWAY TO HAVEN” dei Led Zeppeling, la conzone rock più bella di tutti i tempi!!!! “There’s a lady who’s sure all tha glitter is glod…..” vederla ballare ascoltandola è pura FELICITA’!!!!
    SONO L’UOMO PIU’ FELICE DEL MONDO, TUTTO QUELLO CHE HO FATTO, FACCIO E FARO’ LO DEVO A “LA VITAEUNA SOLA……”
    GIORGIA sarà molto fiera di te ed amerà alla follia Elena, che sono sicuro sarà una MADRE “AMOROSI SENSI”, (frase coniata da Micaela).
    Il tempo trascorso a leggere tutto quello che hai scritto nel sito, mi ha permesso di rilfettere un pò.
    GRAZIE MATTEO

  20. Caro Matteo,
    è stato un piacere ed una gioia immensa sentirti avvolto in un clima di totale euforia per l’arrivo di Giorgia. Un bravo per il piacevole sito che è cornucopia, trionfo e tripudio di informazioni sulla vita e sull’ essere-bene nonchè punto di partenza per profonde riflessioni. Un caro saluto affettuoso a Voi tutti.
    Umberto.

  21. La straordinaria nascita della vostra bimba ha riempito di gioia anche noi e siamo increduli di fronte a tutto il lavoro che avete fatto…. auguri da Alessandra, Stefano ,Edoardo e Giovanni

  22. Il primo grande regalo a vostra figlia è averla messa al mondo; il secondo è questo bellissimo sito!
    Auguri sinceri.
    Claudio

  23. Carissimi Matteo e Elena, ho appena appreso con piacere del lieto evento e Vi faccio i migliori auguri.
    Ringrazio Matteo per avermi prontamente messaggiato e ho quindi subito visitato il sito da cui traspare la Sua grande felicità per il Suo nuovo stato di marito e padre.
    Una bella famiglia. Complimenti.
    A presto.

    Massimo Barnes